Travel 2.0 Blog Travel 2.0 + Travel2.0Newsletter     17 Nov 2017  
Travel 2.0 Il Kit 2.0 per il mio web
  Richiedi tuo CHECK-UP
(Cosa è il check-up?)
 
Nome aziendale * Indirizzo web *
E-mail * Inserisci il codice *
Accetto le condizioni di sicurezza e privacy
Visualizza nuovo codice
* campi necessari
 
Travel2.0
:: Quasi 10 anni di social. E' tempo di pagelle!
24/09/2013 11:35:13
:: Soltanto "50 persone hanno visto questo post": aumentiamole!
10/09/2013 12:06:32
:: Nasce TripAdvisor Connect: pay per clic su TripAdvisor e oltre
26/08/2013 18:23:25
:: Social chiusi per ferie? Come continuare a gestire i propri spazi...anche in estate!
19/07/2013 12:05:39
1 Post
:: L'importanza di essere...geo!
01/07/2013 18:26:48
:: Video Instagram, viaggio al centro dei social
24/06/2013 13:44:17
:: Arrivano gli hashtag su Facebook: bel colpo per le strutture ricettive!
17/06/2013 09:34:21
:: Il nome della nostra struttura tra le keyword di Google Adwords? Ieri no, oggi sì.
05/06/2013 18:49:48
:: Google Adwords: il giallo che passa inosservato
30/05/2013 15:20:02
:: Medioriente, Giappone e USA: ecco chi spende di più per una vacanza in Italia
24/05/2013 10:23:52
Tutti gli articoli >>
 

   
Pianeta Hotel intervista Marco Vensi, General Manager di Hotel Raffaello, Firenze: Web 2.0 e territorio, armi per combattere la crisi.
07/12/2009 09:36:40
Inserito da Diego Orzalesi
 

Pianeta Hotel - settembre ottobre 2009
Articolo di Claudio Bonomi: claudio.bonomi@businessmedia24.com

Un conto è dirigere un albergo che gode di rendite di posizione o di economie di scala parchè localizzato in un'area strategica o inserito all'interno di un network blasonato, un altro è fare il manager di una struttura che non può contare su corsie preferenziali e deve lottare quotidianamente per imporsi sul mercato e resistere ai venti della congiuntura.

Lo sa bene. Marco Vensi, general manager del Raffaello di Firenze: un elegante 4 stelle di proprietà del gruppo toscano Gap (captravel.it) posizionato nella prima cintura dalia città vicino all'ospedale Caraggi. Un professionista dalle spalle grosse a la passione per il proprio lavoro nel sangue. Inizia prestissimo: a soli 15 anni, con il benestare dei genitori, va a farsi le ossa in Inghilterra, salendo uno ad urici i gradini della carriera e ricoprendo ruoli manageriali in strutture superlusso a New York City (Brayant Park e Maritime) e a Londra (Hilton Park Lane).

 
 
Your RSSBloglinesiGoogleMicrosoft LivemyMSNNetvibesNewsgatorTechnoratimyYahoo
 
:: Lascia un commento    |   :: Leggi l'articolo ed i commenti
 
 
Travel 2.0, una questione di fiducia
03/12/2009 12:47:48
Inserito da Mic. Ama.
 

Nell’epoca del Web tradizionale e del Turismo 1.0, il problema principale che ostacolava il successo di Internet nella domanda turistica, era legato alla questione della fiducia. Molti utenti, infatti, non si sentivano sicuri a ricercare informazioni sulla possibile destinazione, a valutare le alternative e ad acquistare una vacanza utilizzando esclusivamente il computer e rinunciando totalmente al contatto fisico.
Con l’avvento del Web 2.0, il più grande passo in avanti che è stato compiuto in questo senso, è proprio quello di aver superato il problema della fiducia.

 
 
Your RSSBloglinesiGoogleMicrosoft LivemyMSNNetvibesNewsgatorTechnoratimyYahoo
 
:: Lascia un commento    |   :: Leggi l'articolo ed i commenti
 
 
Facebook migliora la gestione della privacy ed elimina le reti geografiche
02/12/2009 11:35:05
Inserito da Diego Orzalesi
 

Facebook ha appena raggiunto i 350 milioni di utenti e tra breve verranno apportate alcune modifiche per offrire un servizio migliore alla crescente community. 

In una lettera aperta a tutti gli utenti, Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, comunica così i miglioramenti:

"A tutti gli utenti di Facebook,

questo è stato un grande anno, che ha reso il mondo più aperto e connesso. Grazie al vostro aiuto, oltre 350 milioni di persone in tutto il mondo usano oggi Facebook per condividere online la propria vita.

Per rendere possibile tutto ciò, abbiamo fatto del nostro meglio per mettere a vostra disposizione gli strumenti necessari a condividere e controllare le vostre informazioni. La prima versione di Facebook, lanciata cinque anni fa, conteneva già strumenti per controllare che cosa condividere e con quali persone, singoli o gruppi. Il nostro lavoro in questa direzione continua ancora oggi.

L’attuale modello di privacy di Facebook, che gravita intorno alle “reti" - comunità scolastiche, aziendali o geografiche - funzionava bene quando Facebook era utilizzato principalmente da studenti, perché era ragionevole pensare che uno studente volesse condividere contenuti con i propri compagni.

Con il tempo, gli utenti ci hanno chiesto di aggiungere reti aziendali e geografiche, tanto che oggi esistono reti che coprono intere nazioni, come l’India e la Cina.

 
 
Your RSSBloglinesiGoogleMicrosoft LivemyMSNNetvibesNewsgatorTechnoratimyYahoo
 
:: Lascia un commento    |   :: Leggi l'articolo ed i commenti
 
 
Hospitality Business MAGAZINE: Il Turismo e il web 2.0, intervista a Simone Genovesi e Anton Specioso
02/12/2009 10:13:09
Inserito da Diego Orzalesi
 

Paolo Caron di HB MAGAZINE  intervista Simone Genovesi e Anton Specioso in occasione del seminario “Il Turismo e il web 2.0”, svoltosi il 30 settembre presso la sede della Provincia di Arezzo, organizzato da Toscana Promozione.

Si è parlato di Turismo e Web 2.0: innovazione o rivoluzione?

È una rivoluzione, in quanto si fonda su un profondo mutamento sociale. Come abbiamo detto nel corso del seminario, il concetto stesso di marketing, per come lo leggiamo sui libri, è morto. Il “turista” non esiste, ma esiste la persona con i suoi interessi, così come la destinazione è ormai secondaria rispetto alla motivazione. Ecco che diventa dominante il ruolo di un territorio come quello regionale.

 
 
Your RSSBloglinesiGoogleMicrosoft LivemyMSNNetvibesNewsgatorTechnoratimyYahoo
 
:: Lascia un commento    |   :: Leggi l'articolo ed i commenti
 
 
Hospitality Business MAGAZINE: Travel 2.0 - MINIMUM RATES vs MAXIMUM DISTRIBUTION
02/12/2009 10:23:03
Inserito da Diego Orzalesi
 

La lotta è in atto! La crisi fa emergere problematiche strutturali e contingenziali. La concorrenza ormai non è più interna ma esterna e gli operatori sono costretti ad un confronto serrato e continuo che spesso provoca l'effetto del ribasso dei prezzi.

 

Paolo Caron intervista Simone Genovesi (s.genovesi@uplink.it), CEO Uplink Srl, impegnato con regioni e consorzi nello sviluppo di strategie leisure e incentive.

Cosa ne pensa di questa strategia messa in atto da molti che prevede l'abbassamento dei listini?

La concorrenza c'è, senza dubbio, ed oggi è ormai internazionale come pure la crisi.
Ma l'esperienza ci dice che la lotta al ribasso provoca solo feriti su entrambi i fronti, toglie valore al mercato e solo raramente permette di far quadrare il bilancio.

 
 
Your RSSBloglinesiGoogleMicrosoft LivemyMSNNetvibesNewsgatorTechnoratimyYahoo
 
:: Lascia un commento    |   :: Leggi l'articolo ed i commenti
 
 
Eco-responsabile, goloso e in cerca di benessere: questo è l'agriturista secondo Agriturismo.it
26/11/2009 16:57:51
Inserito da Diego Orzalesi
 

Eco responsabile, goloso ed in cerca di benessere, ma con la semplicità di sempre: ecco l’identikit dell’agri-turista secondo una ricerca di Agriturismo.it.

Agriturismo.it, il portale dell’agriturismo selezionato e di qualità più visitato in Italia, ha lanciato un indagine  su caratteristiche ed esigenze degli agri-turisti di oggi.

Emergono l’attenzione a tutto tondo  per la sostenibilità ambientale e la ricerca di genuinità in un settore molto più affollato che in passato.

Milano,  9 novembre 2009 –  Agriturismo.it, il portale dell’agriturismo più visitato in Italia, ha condotto una indagine, cui hanno partecipato circa 2.137 utenti del sito, per tracciare l’identikit dell’agri-turista, evidenziandone caratteristiche ed esigenze. 

Chi, come e dove: i dati dell’agriturista di oggi

A frequentare gli agriturismo sono prevalentemente persone delle fasce d’età centrali: 35-44 anni (32,2%), 45-54 (27,3%) e 25-24 (22,2%).

 
 
Your RSSBloglinesiGoogleMicrosoft LivemyMSNNetvibesNewsgatorTechnoratimyYahoo
 
:: Lascia un commento    |   :: Leggi l'articolo ed i commenti
 
 
L'agriturista usa Internet e dà molto valore alle recensioni
25/11/2009 19:01:02
Inserito da Diego Orzalesi
 

Per il primo anno in Italia i risultati della Radiografia del Turista rurale 2009: uno studio realizzato da Toprural e Sondea con più di 4.700 interviste realizzate, delle quali quasi 1.000 in Italia. Novità per Francia e Italia, lo studio è alla sua terza edizione in Spagna.

Queste le conclusioni dello studio: 

I turisti rurali prenotano, con poco anticipo, da Internet direttamente con il proprietario
 
Internet è lo strumento maggiormente utilizzato per la ricerca di una struttura rurale (dichiara di utilizzarlo l’89% degli intervistati), seguito da consigli di amici e/o familiari (44%) e dalle guide di turismo rurale (29%).
 
Quasi 3 italiani su 10 (il 27%) prenotano la vacanza in agriturismo con sette o meno giorni di anticipo rispetto alla partenza. La media generale vede comunque le prenotazioni effettuarsi circa 26,2 giorni prima dell’effettiva vacanza.
 
I turisti rurali effettuano la prenotazione direttamente con il propietario di una struttura
rurale: o per email (il 53%) o per telefono (il 63%). Il 40% degli intervistati prenota on-line.
 
 
Your RSSBloglinesiGoogleMicrosoft LivemyMSNNetvibesNewsgatorTechnoratimyYahoo
 
:: Lascia un commento    |   :: Leggi l'articolo ed i commenti
 
 
Travel 2.0 e realtà aumentata
24/11/2009 14:30:21
Inserito da Diego Orzalesi
 

Realtà aumentata.. aumentata di cosa, vi chiederete voi?

Aumentata di informazioni..

Cos’è..

Wikipedia dice:

“La realtà aumentata (dall'inglese augmented reality) è una particolare estensione della realtà virtuale. Consiste nel sovrapporre alla realtà percepita dal soggetto una realtà virtuale generata dal computer. La percezione del mondo dell’utilizzatore viene “aumentata” da oggetti virtuali che forniscono informazioni supplementari sull’ambiente reale”.

 
 
Your RSSBloglinesiGoogleMicrosoft LivemyMSNNetvibesNewsgatorTechnoratimyYahoo
 
:: Lascia un commento    |   :: Leggi l'articolo ed i commenti
 
 
Da cosa nasce il Travel 2.0? Un po' di storia
23/11/2009 13:17:38
Inserito da Mic. Ama.
 

Nel settore turistico, si parla sempre più spesso di Travel 2.0, ma, dando un occhio alla storia, da dove nasce il fenomeno? Quali sono le sue componenti?
Il turismo 2.0 può essere considerato come l'evoluzione e l'intreccio di quattro elementi ben distinti, ma collegati l'uno con l'altro.
Marketing relazionale
Information & Communication Technology
Settore turistico
Web 2.0

 

 
 
Your RSSBloglinesiGoogleMicrosoft LivemyMSNNetvibesNewsgatorTechnoratimyYahoo
 
:: Lascia un commento    |   :: Leggi l'articolo ed i commenti
 
 
TripAdvisor: da gennaio 2010 in arrivo i profili professionali per gli hotel
21/11/2009 16:35:49
Inserito da Diego Orzalesi
 

TripAdvisor: da gennaio 2010 in arrivo i profili professionali per gli hotel

Il portale di hotel reviews più importante della rete, TripAdvisor, si apre alla pubblicità aziendale.

Da gennaio 2010 infatti gli hotel e le strutture ricettive recensite avranno la possibilità di attivare un loro Profilo Aziendale, mettendo in evidenza:

numero di telefono
indirizzo e-mail
indirizzo del proprio sito web

TripAdvisor intende in questo modo mettere in contatto diretto i navigatori con i gestori delle strutture.

 
 
Your RSSBloglinesiGoogleMicrosoft LivemyMSNNetvibesNewsgatorTechnoratimyYahoo
 
:: Lascia un commento    |   :: Leggi l'articolo ed i commenti
 
 
Travel 2.0+
 
   
banner book-up guida
   
   
   
   
Collegamenti sponsorizzati
Travel 2.0_kit
Scopri Travel 2.0 +
   
Consulting
Richiedi subito il Check-up
PCA Piano di Crescita Aziendale
Scarica la brochure PCA
Scarica il Magazine
Scarica il Magazine
   
MyWeb 2.0
MyWeb 2.0
Cliente
Cliente
Albatros Bol
Albatros Bol
   
banner book-up
   
Vacanza in agriturismo in Italia
   

 

 

Indietro [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] Avanti

 
» Condizioni di Sicurezza e Privacy  

Travel 2.0
Via del Polo Tecnologico 4
57023 Cecina (LI)

CONTATTI:
Tel.: 0586.635756
Fax: 0586.635711
E-mail: info@travel2.it
RAGIONE SOCIALE:
Uplink Web Agency S.r.l.
Via del Polo Tecnologico 4
57023 Cecina (LI)
Partita IVA 01350780498
REA 120478
Iscritto al ruolo C.C.I.A.A. Livorno
N. iscrizione Ufficio Registro delle Imprese 01350780498
Capitale sociale 65.000,00 Euro i.v.
Uplink Web AgencyItalia Promozione